Ucraina, Minniti: “Subito corridoi alimentari per evitare crisi sociali nel Mediterraneo”
U

La striscia

Svelati a Bolzano i riti funerari dell’Età del Bronzo

(Adnkronos) - Scoperto a Bolzano un crematorio risalente all’età del Bronzo (1150-950 ca a.C.). Lo hanno individuato gli...

Sneakers, che tesoro!

(Adnkronos) - Fa proseliti anche in Italia la passione sfrenata per un capo d'abbigliamento solo apparentemente casual: le...

Ikea Italia con AzzeroCO2 riqualifica 3.000mq del Gianicolo

(Adnkronos) - Un progetto di riqualificazione ambientale e paesaggistica di un’area del Colle del Gianicolo di Roma con...

Coripet approva bilancio 2021, turnover di 114 mln di euro

(Adnkronos) - Cresce la quota di mercato, così come i ricavi ed i contributi per i maggiori oneri...

Th Resorts, strutture certificate ed energia 100% green

(Adnkronos) - Th Resorts, marchio turistico italiano nato nel 1977, certifica la sostenibilità di tutte le strutture con...

(Adnkronos) – ”E’ cruciale aprire corridoi alimentare oggi, non tra tre mesi” per evitare di ”trovarsi nelle prossime settimane davanti a drammatiche crisi alimentari che possono provocare drammatiche tensioni sociali”. Lo chiede Marco Minniti, presidente della Fondazione Med-Or intervenendo al Forum in corso a Sorrento sulla ‘Strategia europea per una nuova stagione geopolitica, economica e socio-culturale del Mediterraneo’. ”E’ una drammatica illusione”, ha detto Minniti, ”tenere separate l’Ucraina dal Mediterraneo, pensare alla guerra ucraina senza guardare al Mediterraneo”. 

Perché, si chiede Minniti, ”cosa può succedere in Paesi dell’Africa settentrionale che dipendono al 96% dal grano che arriva dalla Russia e dall’Ucraina”. Invitando a ”non dimenticare quello che è successo nel 2011”, Minniti ha invitato a ”sfidare tutte le parti coinvolte nella crisi ucraina” per evitare tensioni derivanti dalla ”crisi alimentare che evoca una crisi umanitaria”. E si chiede ”come reggerà l’Europa” se sarà ”stretta in una tenaglia umanitaria” che vede aggiungersi ai sei milioni di profughi dall’Ucraina quelli in fuga dalle potenziali tensioni sociali in Nord Africa. 

FLASH

Le ultime

Balenottere e capodogli in collisione con le navi: “Limiti di velocità per legge”

Per le balenottere e i capodogli nel Mediterraneo nord-occidentale le collisioni con le navi, note come "ship strikes", sono...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.