Calenda: “Governo rischio per M5S? Ho rinunciato a capirli”
C

La striscia

(Adnkronos) – Il governo, e gli obiettivi del Pnrr conseguentemente, sono a rischio? “Io il pensiero dei 5 stelle, se possiamo considerarlo pensiero, ho rinunciato a capirlo da tantissimo tempo”. Così Carlo Calenda, europarlamentare e leader di Azione, intervenendo alla giornata dedicata al ‘Pnrr: priorità e futuro dell’Italia’ all’Adnkronos. 

“Abbiamo la fortuna di avere la persona, insieme a Macron, più autorevole alla guida del governo… C’è grande fiducia in Europa nella capacità di Draghi di portare avanti il Pnrr. Meno fiducia c’è nella capacità di far funzionare la Pa in modo da riuscire a spendere questi soldi”, ha continuato il leader di Azione. 

Sul fronte energia, “ieri in Europa è stato approvato il RePowerEu: non si tratta di nuovi fondi, ma di utilizzare quelli” del Next Generatione Eu “che alcuni Paesi non useranno, per esempio la Germania non li sta usando, non ne ha bisogno, e queste risorse vengono aggiunti per l’autonomia energetica. Anche su questo, io credo che le rinnovabili non bastino, sono intermittenti, per arrivare a indipendenza dal gas russo dobbiamo dotarci di 2 rigassificatori e fare un lavoro ricorrendo” anche all’uso del “carbone, seppur per un tempo breve”, ha sottolineato Calenda. 

 

FLASH

Le ultime

A Milano arriva il festival dei vini ancestrali

Parliamo dei vini ancestrali e rifermentati in bottiglia (col fondo, sur lie, sui lieviti), che oggi trovano un rinnovato interesse da parte di un...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.