Piazza Affari in rosso, i cinque titoli peggiori
P

La striscia

(Adnkronos) –
Tenaris guida la pattuglia dei cinque titoli peggiori del Ftse Mib di Piazza Affari. Il titolo del gruppo dei tubi per l’industria petrolifera segna uno scivolone del 3,87% a 14,89 euro. Male anche Amplifon, in flessione del 3,26% a 31,49 euro, e scivolano Ferrari (-2,96% a 171,80 euro), Moncler (-2,95% a 42,41 euro) e Campari (-2,93% a 9,54 euro), che chiude la classifica dei cinque titoli peggiori del listino principale.  

Perdite superiori ai due punti percentuali per Bper, Iveco, Campari, Cnh Industrial e Stellantis. Fra i pochi titoli in rialzo si segnalano Snam (+0,66%), Generali (+0,53%) dopo la presentazione dei conti del primo trimestre e Saipem (+0,18%). Per le borse europee è una nuova seduta di vendite, dopo il tonfo di ieri di Wall Street sui timori di una nuova recessione. A Piazza Affari il Ftse Mib è in calo dell’1,23% a 23.787 punti, mentre lo spread Btp-Bund è in rialzo a 195 punti.  

Londra cede il 2,37%, Francoforte il 2,07% e Parigi il 2,17%. Fra le materie prime dopo una prima parte della seduta in rialzo, il petrolio cede oltre un punto percentuale, con il Wti a 105,5 dollari al barile e il Brent a 108 dollari.  

FLASH

Le ultime

Siccità: 9mila ettari già in fumo, agricoltura in ginocchio

L’Italia brucia con oltre 9mila ettari andati in fumo negli ultimi sei mesi, più che raddoppiati nel 2022 rispetto...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.