Roma, Saliola (Manageritalia): “Serve promozione e commercializzazione del marchio”
R

La striscia

(Adnkronos) – “Se il turismo nazionale dipende molto dal clima, dalla flessibilità dell’offerta e dalla fiducia, il turismo ‘outbound’ dipende sempre dalla capacità di attrazione del sistema Paese, perciò per consolidare i risultati citati non basta sperare nella ripresa complessiva degli investimenti lasciandosi la crisi alle spalle, ma risolvere una serie di nodi che riguardano l’offerta di prodotti turistici e culturali da una parte e la promozione e commercializzazione del marchio Roma dall’altra. Maggior innovazione nelle imprese turistiche e culturali significa metterle in grado di competere con il mercato globale, adottando modelli di business idonei sia a soddisfare le nuove esigenze della domanda sia a garantire il miglioramento continuo dei servizi resi, rendendo più efficace ed efficiente l’attività di impresa”. Così Roberto Saliola, presidente di Manageritalia Lazio, Abruzzo, Molise, Sardegna e Umbria, nella sua relazione durante la tavola rotonda ‘Roma la città che reinventa il futuro’, nel corso dell’assemblea dell’associazione territoriale.  

“Una mobilità -spiega ancora Saliola- che sappia accogliere i turisti e i pellegrini che graviteranno su Roma nei prossimi anni, rendendo fruibile la città e garantendo standard di qualità e sicurezza: è questa la scommessa che Roma deve vincere, presentando un biglietto da visita (la mobilità in città) adeguato agli eventi che gestirà e in linea con gli standard delle maggiori città europee”.  

FLASH

Le ultime

Siccità: 9mila ettari già in fumo, agricoltura in ginocchio

L’Italia brucia con oltre 9mila ettari andati in fumo negli ultimi sei mesi, più che raddoppiati nel 2022 rispetto...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.