Azovstal, il comandante: “Evacuati civili e feriti, ora fuori vittime”
A

La striscia

(Adnkronos) – Sono stati evacuati dalle acciaierie Azovstal di Mariupol tutti i civili e i combattenti ucraini, rimasti gravemente feriti. Lo ha dichiarato in un messaggio video il comandante del reggimento Azov, Denys Prokopenko, apparso con una fasciatura al braccio. La prossima tappa, ha spiegato, prevede di portare fuori dall’Azovstal i combattenti che hanno perso la vita, mentre difendevano l’impianto. 

”Abbiamo risposto all’ordine di Kiev di non continuare la resistenza per salvare delle vite”, ha spiegato Prokopenko dicendo di essere ”riusciti a evacuare i civili e chi era gravemente ferito e necessitava di aiuto”. 

FLASH

Le ultime

Pesca a strascico: è vietata ma continua a mietere vittime

Nel 2006 l’Unione Europea ha introdotto nel Mediterraneo il divieto di strascico nei siti marini Natura 2000, istituiti per...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.