Azovstal, Zelensky: “Ritiro da sarà presto completato”
A

La striscia

(Adnkronos) – Il ritiro dei militari dall’acciaieria Azovstal a Mariupol sarà completato presto. Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, citato su Telegram da Mykolaiv Nikvesti. “Ad oggi, tutti i civili che erano bloccati nell’impianto sono stati portati via. I civili sono stati portati fuori, i medici sono stati portati fuori, anche i feriti gravi e non”, ha detto Zelensky, aggiungendo che “presto il ritiro sarà completato”. 

Poco prima era stato il comandante del reggimento Azov, Denys Prokopenko, ad annunciare che tutti i civili e i combattenti ucraini rimasti gravemente feriti sono stati evacuati dalle acciaierie. La prossima tappa, ha spiegato in un messaggio video dove è apparso con una fasciatura al braccio, prevede di portare fuori dall’Azovstal i combattenti che hanno perso la vita mentre difendevano l’impianto. ”Abbiamo risposto all’ordine di Kiev di non continuare la resistenza per salvare delle vite”, ha spiegato Prokopenko dicendo di essere ”riusciti a evacuare i civili e chi era gravemente ferito e necessitava di aiuto”. 

FLASH

Le ultime

Siccità: 9mila ettari già in fumo, agricoltura in ginocchio

L’Italia brucia con oltre 9mila ettari andati in fumo negli ultimi sei mesi, più che raddoppiati nel 2022 rispetto...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.