Lione vince Champions League Donne, 3-1 al Barcellona in finale
L

La striscia

(Adnkronos) – Per l’ottava volta nella sua storia, il Lione è sul tetto d’Europa vincendo la Women’s Champions League a Torino. All’Allianz Stadium, la squadra francese ha battuto 3-1 il Barcellona campione in carica. 

L’avvio è stato tutto della squadra di Sonia Bompastor. Il Lione al 6′ si è portato in vantaggio con un gol stupendo dalla distanza di Amandine Henry. Al 23′ è arrivato il raddoppio del Lione con un colpo di testa di Ada Hegerberg. La norvegese, al 33′, ha servito a Macario anche la palla del 3-0, con il Barcellona – seguito a Torino da 15mila tifosi – alle corde. Nel finale di primo tempo, il pallone d’oro Alexia Putellas ha raccolto il cross da destra di Graham Hansen e ha superato Endler per la rete del 3-1 che ha ridato speranza alle blaugrana.  

Nella ripresa, l’allenatore del Barcellona Giraldez ha sostituito Jenni Hermoso con Oshoala: le spagnole hanno colpito una traversa clamorosa con Patri da metà campo, poi altri due cambi, con Crnogorcevic e Martens al posto di Marta Torrejon e Mariona. Proprio Crnogorcevic ha avuto la possibilità di riportare sotto nel punteggio il Barcellona, ma la svizzera ha fallito l’occasione per infiammare il finale di partita. E così Wendie Renard, leggenda del Lione ha potuto alzare ancora una volta il trofeo. Per lei, come per il portiere Bouhaddi, è l’ottava Champions League di una straordinaria carriera.  

FLASH

Le ultime

Siccità: 9mila ettari già in fumo, agricoltura in ginocchio

L’Italia brucia con oltre 9mila ettari andati in fumo negli ultimi sei mesi, più che raddoppiati nel 2022 rispetto...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.