Lavrov: “Chi vuole sconfitta Russia non conosce la storia”
L

La striscia

(Adnkronos) – I politici occidentali che affermano che la Russia deve essere sconfitta sanno poco della storia. Lo ha affermato il ministro degli Affari esteri della Federazione Russa Sergey Lavrov, a quanto riporta la Tass, parlando nell’ambito del progetto del Gymnasium. E. M. Primakova “100 domande al leader”. “Dicono che la Russia deve ‘fallire’, che bisogna ‘sconfiggerla’, far sì che la Russia ‘perda sul campo di battaglia’”, ha detto ancora il capo della diplomazia di Mosca, parlando di “incantesimi” lanciati dai politici occidentali che “probabilmente non studiavano bene a scuola. Traggono conclusioni sbagliate dalla loro comprensione del passato e di cosa sia la Russia”. 

Lavrov ha aggiunto che Mosca è preoccupata dai tentativi di molti governi occidentali di assecondare le manifestazioni di russofobia. “Questo è preoccupante”, ha sottolineato, dicendosi però convinto che alla fine l’Occidente “sarà costretto ad ammettere che è impossibile attaccare costantemente gli interessi vitali russi, i russi, ovunque essi vivano”. 

FLASH

Le ultime

A Milano arriva il festival dei vini ancestrali

Parliamo dei vini ancestrali e rifermentati in bottiglia (col fondo, sur lie, sui lieviti), che oggi trovano un rinnovato interesse da parte di un...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.