Milan campione d’Italia, in 70mila per festa scudetto
M

La striscia

(Adnkronos) – Almeno 70mila tifosi rossoneri hanno festeggiato a Milano lo scudetto del Milan campione d’Italia. E il bilancio della questura – diffuso in nottata – è di 4 ultrà portati in ospedale per malori e per ustioni da fumogeni e di circa 80 soccorsi da personale del 118. La festa ha visto piazza Duomo riempirsi fin dal fischio d’inizio di supporter della squadra di Pioli, poi l’attesa è diventata gioia incontenibile con il risultato finale. Fumogeni, petardi, fuochi d’artificio hanno ininterrottamente fanno da cornice ai cori, ma il bilancio è di qualche malore (una decina i soccorsi in piazza) tra i presenti e un funzionario di polizia contuso al torace da una bottiglia lanciato verso il palco presente sul lato opposto della galleria. 

Non solo piazza Duomo: piazza Castello, piazza Sempione, piazza XXV Aprile, la Darsena e le principali strade cittadine sono state invase da caroselli di auto e moto, mentre altri tifosi hanno raggiunto Casa Milan: già 20mila prima dell’arrivo della squadra campione d’Italia, scortata dalla polizia Stradale. Una festa – che ha visto impegnati polizia, carabinieri, polizia locale e vigili del fuoco – proseguita quasi fino alle 2 di notte. 

Rientro monitorato dalla polizia Ferroviaria per altri 700 ultrà che erano andati a Reggio Emilia per sostenere da vicino il Milan impegnato contro il Sassuolo e che sono rientrati a bordo di un treno arrivato in stazione Centrale poco dopo la mezzanotte. Oggi pomeriggio, intanto, la festa continua con la squadra rossonera che si concederà ai tifosi con un saluto a Casa Milan poi sarà protagonista di una parata celebrativa con un bus che attraverserà le strade del centro fino in piazza Duomo. 

FLASH

Le ultime

A Milano arriva il festival dei vini ancestrali

Parliamo dei vini ancestrali e rifermentati in bottiglia (col fondo, sur lie, sui lieviti), che oggi trovano un rinnovato interesse da parte di un...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.