Ucraina, Usa valutano invio truppe ad ambasciata Kiev
U

La striscia

(Adnkronos) – Il Pentagono e il Dipartimento di Stato stanno valutando l’invio di forze speciali a Kiev in Ucraina per proteggere i diplomatici statunitensi presso l’ambasciata. E’ quanto si legge su Washington Post che conferma quanto già anticipato dal Wall Street Journal. 

L’addetto stampa del Pentagono, John Kirby, ha dichiarato che “stiamo esaminando le condizioni di sicurezza” della sede diplomatica in Ucraina “ma non è stata presa nessuna decisione”. Kirby ha detto che ci sono state discussioni preliminari, ma che “non sono state discusse proposte specifiche – a livelli alti del dipartimento – sul ritorno di membri dell’esercito americano in Ucraina per questo o per qualsiasi altro scopo”. 

Se il presidente Biden dovesse approvare una tale linea d’azione, questa potrebbe essere interpretata da Mosca in diversi modi e potenzialmente vista come una provocazione, rendendo la decisione particolarmente complicata. 

L’amministrazione Biden ha giocato un delicato gioco di equilibri, sostenendo con forza l’Ucraina durante la guerra attraverso sanzioni economiche, inviando armi e addestrando migliaia di soldati ucraini.  

Per il momento, il Dipartimento di Stato provvederà alla sicurezza dell’ambasciata a Kiev, come riporta 

FLASH

Le ultime

Siccità: 9mila ettari già in fumo, agricoltura in ginocchio

L’Italia brucia con oltre 9mila ettari andati in fumo negli ultimi sei mesi, più che raddoppiati nel 2022 rispetto...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.