A Piazza di Siena un albero abbattuto diventa opera d’arte
A

La striscia

(Adnkronos) –
A Piazza di Siena c’è un cavallo particolare che si farà ammirare da cittadini e turisti della Capitale anche dopo la fine del Concorso Internazionale, che si chiuderà domenica. Lo ha realizzato Andrea Gandini, artista romano di 25 anni, che da giorni è seduto a pochi passi dall’Ovale dove si esibiscono cavalieri e amazzoni e con scalpello e motosega cerca di dare una nuova veste alla base di un pino abbattuto dalle istituzioni cittadine perché pericolante. Fise e Sport e Salute, che organizzano l’89a edizione del concorso di Piazza di Siena, hanno però dato “mandato” ad Andrea di valorizzare quel tronco di albero tagliato per farne un’opera d’arte e nobilitare l’area, uno degli obiettivi primari della nuova “vision” della piazza. Andrea non è nuovo a questo tipo di lavori.  

“Ho iniziato da bambino nel garage di casa mia, poi ho finito il legno e ho iniziato a farle per strada – racconta ad agipronews – Mi piace attirare la curiosità dei passanti e, in questo caso, degli appassionati di cavalli. Oggi (venerdì, ndr) è il terzo giorno di lavoro: ho iniziato togliendo il legno in eccesso, passando poi alla lavorazione vera e propria. Per domenica credo che la testa di cavallo sarà completa. Paragono molto spesso queste sculture agli scavi archeologici: parto dall’esterno e poi rendo la parte interna un’opera d’arte”.  

Andrea pubblica le sue opere su Instagram (gandini.andrea), dove ha oltre 16mila follower: ci sono sculture all’interno di abitazioni private e nei boschi, dove è più semplice trovare alberi. Tra qualche giorno, però, alla sua galleria si aggiungerà anche la testa di cavallo a due passi da Piazza di Siena. 

FLASH

Le ultime

Siccità: 9mila ettari già in fumo, agricoltura in ginocchio

L’Italia brucia con oltre 9mila ettari andati in fumo negli ultimi sei mesi, più che raddoppiati nel 2022 rispetto...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.