Forte aumento acquisti frutta e verdura con il caldo, grande attenzione per ‘bio’
F

La striscia

(Adnkronos) – Le alte temperature di questi giorni, che oggi stanno raggiungendo livelli record in diverse zone d’Italia, hanno provocato un deciso aumento degli acquisti di frutta e verdura con un incremento del 35% per i meloni, del 30 % per le insalate e del 25% per i pomodori. Lo rileva l’Osservatorio dei ‘Supermercati Il Gigante’ (gruppo della Grande Distribuzione che conta una settantina di punti vendita) evidenziando come il consumatore guardi sempre più alla qualità, con una particolare attenzione ai prodotti biologici, al punto che negli ultimi cinque anni gli acquisti di frutta, verdura, ma anche formaggi e pane ‘bio’ sono praticamente raddoppiati.  

Un dato confermato anche da ricerche di mercato nazionali che indicano come – dal 2010 a oggi – i consumi interni del mercato biologico abbiano registrato un’impennata del 130%. Biologico, ma non solo: infatti, sempre secondo le rilevazioni dell’Osservatorio del ‘Gigante’, una particolare attenzione viene rivolta alla ‘sicurezza alimentare’.  

“Il consumatore – sottolinea Giorgio Panizza, consigliere del gruppo – pretende giustamente il massimo. Per questo, da anni, abbiamo intrapreso collaborazioni con le Università di Milano e Torino garantendo una rigorosa tracciatura delle merci con progetti mirati e controlli meticolosi su tutta la filiera”.  

FLASH

Le ultime

Siccità: 9mila ettari già in fumo, agricoltura in ginocchio

L’Italia brucia con oltre 9mila ettari andati in fumo negli ultimi sei mesi, più che raddoppiati nel 2022 rispetto...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.