Champions League, caos fuori dallo stadio: Liverpool chiede indagine
C

La striscia

(Adnkronos) – “Siamo estremamente delusi per i problemi di ingresso allo stadio e la rottura del perimetro di sicurezza che i tifosi del Liverpool hanno affrontato allo Stade de France. E’ la più grande partita del calcio europeo e i tifosi non dovrebbero vivere le scene a cui abbiamo assistito. Abbiamo chiesto ufficialmente un’indagine formale sulle cause di questi problemi che sono inaccettabili”. Così il Liverpool in una nota annuncia la richiesta di aprire un’indagine sui fatti di ieri sera allo Stade de France di Saint-Denis in occasione della finale di Champions League contro il Real Madrid. Prima del match scene di caos a causa della lentezza dei controlli all’ingresso e alla presenza di molti tifosi con biglietti falsi, o addirittura senza, che hanno esercitato una forte pressione per entrare, costringendo la polizia a intervenire con la forza per ristabilire la calma. A pagare le conseguenza sono stati gli spettatori regolari, che sono entrati nell’impianto con un grande ritardo. 

FLASH

Le ultime

Pesca a strascico: è vietata ma continua a mietere vittime

Nel 2006 l’Unione Europea ha introdotto nel Mediterraneo il divieto di strascico nei siti marini Natura 2000, istituiti per...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.