Allergie di stagione, i consigli dello specialista
A

La striscia

(Adnkronos) – Allergie di stagione, sono milioni gli italiani che ne sono colpiti. Ma in che cosa consiste questo disturbo? Spiega il professor Gianenrico Senna, direttore di Allergologia presso l’Azienda universitaria integrata di Verona: 

“Gli allergici producono degli anticorpi specifici che si chiamano ige e che nel caso degli allergici al polline sono in grado di legarsi alle proteine dei pollini. Questo tipo di unione tra scatena il rilascio di molte sostanze che determinano l’infiammazione: quella che conosciamo meglio e che curiamo di più è l’istamina, infatti utilizziamo gli antistaminici per bloccare questo fenomeno”. Allora come difendersi? “L’unica vera cura è la prevenzione. Bene il mare, perché dal mare non arriva polline, un po’ meno la montagna, dove però di solito l’impollinazione è meno intensa e ritardata. No invece alle gite in campagna, per evitare, respirando molto polline, il coinvolgimento dei bronchi e un possibile evento asmatico”. 

FLASH

Le ultime

Pesca a strascico: è vietata ma continua a mietere vittime

Nel 2006 l’Unione Europea ha introdotto nel Mediterraneo il divieto di strascico nei siti marini Natura 2000, istituiti per...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.