Ucraina, Russia taglia fornitura gas a Olanda
U

La striscia

(Adnkronos) – La Russia ha sospeso la fornitura di gas all’Olanda. Gazprom ha confermato la cessazione a causa del rifiuto di Amsterdam di pagare in rubli. Lo afferma l’azienda russa su Telegram. Gazprom ha spiegato che ieri, 30 maggio, in serata non aveva ricevuto dalla società olandese GasTerra BV il pagamento per le forniture di gas secondo lo schema di pagamento in rubli.  

Per compensare le mancate forniture russe, i Paesi Bassi stanno costruendo urgentemente un terminale di gas naturale liquefatto nel porto settentrionale di Emshaven. Si prevede che da autunno riceverà fino a 8 miliardi di metri cubi di gas all’anno. Il primo terminal di questo tipo nei Paesi Bassi è stato aperto nel porto di Rotterdam nel 2011. Attraverso i gasdotti dalla Russia i Paesi Bassi nel 2021 hanno ricevuto oltre 11 miliardi di metri cubi di gas. 

Dal 1 aprile di quest’anno, tutti i paesi che il governo russo ha dichiarato “ostili” sono obbligati a pagare il gas solo in rubli, un vincolo respinto apertamente da alcuni paesi. 

FLASH

Le ultime

Siccità: 9mila ettari già in fumo, agricoltura in ginocchio

L’Italia brucia con oltre 9mila ettari andati in fumo negli ultimi sei mesi, più che raddoppiati nel 2022 rispetto...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.