Vela, Slam è tornata e svela il suo Dream Team
V

La striscia

(Adnkronos) –
Slam.com ha presentato ufficialmente il suo Dream Team, la nuova collezione di abbigliamento tecnico e sportswear, i suoi partner e gli ambassador nel corso di un evento al Museo della Scienza e la Tecnologia di Milano. All’evento “Slam Is back”, trasmesso anche in streaming sul sito slam.com, hanno partecipato in presenza oltre 200 ospiti. 

Nel luglio 2021 Vam Investments, holding di investimenti di private equity specializzata in buyout e growth capital, ha acquisito gli asset di Slam S.p.A., storico marchio italiano di abbigliamento per la vela specializzato in materiale tecnico di alta qualità fondato nel 1979 a Genova. L’operazione è stata perfezionata tramite la newco Slam.com. 

L’obiettivo dichiarato di Slam.com è quello di rappresentare l’eccellenza dell’abbigliamento tecnico da vela nel mondo. Da qui la volontà e il senso del grande investimento effettuato su atleti e campioni, giovani, giovanissimi e maturi in linea con questo posizionamento, scelti non semplicemente come testimonial ma come veri e propri partner di un percorso di confronto, ricerca e innovazione sull’abbigliamento tecnico, da testare sui diversi campi di regata in ogni condizione di mare e di vento. 

Un dream team costantemente al lavoro, grazie al quale chi acquisterà l’abbigliamento Slam lo farà con la consapevolezza del percorso che ha caratterizzato il prodotto, fondata anche sulla competenza dei campioni che lavorano al fianco di Slam. A questi campioni Slam offre una grande visibilità mediatica per farli conoscere ed apprezzare anche al grande pubblico. 

Ad oggi fanno parte del Dream Team Slam: Furio Benussi con il Maxi 100’ Arca Sgr; Il maxi trimarano Mana, Mauro Pelaschier per One Ocean Foundation e Ambassador Slam; Tommaso Chieffi; Ruggero Tita e Caterina Banti – Campioni Olimpici a Tokyo 2020 classe Nacra 17; Marco Gradoni (3 volte Campione del Mondo Optimist) e Alessandra Dubbini – Campioni del Mondo Classe 470 mixed 2021; Mattia Camboni – medaglia d’argento al Campionato Mondiale Rsx 2021; Matteo Iachino – World Champion Slalom Pwa 2016; Federico Alan Pilloni – Campione Mondiale juniores Windsurfer 2021; Sofia Renna iQFOIL – Campionessa del Mondo giovanile Slalom; Nicolò Renna iQFOIL, medaglia d’argento campionato Europeo 2022; Jacopo Renna iQFOIL – 2° cl. Campionato Europeo Slalom U.17: Davide Di Maria 2.4 – Campione del Mondo Para World Sailing; Andrea Totis e Alice Linussi 470 mixed; Santiago Sampaio – Team Performance olimpico portoghese classe Ilca per Parigi 2024. 

È stata anche l’occasione per presentare il nuovo logo che si ispira alle linee sportive dello storico marchio nato nel 1979. Un logo rivisitato rispetto all’originale, che mantiene le forme piene e taglienti della prima versione storica. Inclinando le lettere di 15 gradi verso destra, nasce un logo moderno e performante, proiettato come una prua verso il futuro. 

FLASH

Le ultime

A Milano arriva il festival dei vini ancestrali

Parliamo dei vini ancestrali e rifermentati in bottiglia (col fondo, sur lie, sui lieviti), che oggi trovano un rinnovato interesse da parte di un...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.