All’asta l’orologio di Ungaretti
A

La striscia

(Adnkronos) – Sarà battuto all’asta un orologio appartenuto a uno dei più grandi poeti italiani di sempre: Giuseppe Ungaretti. Si tratta di un Patek Philippe del 1920 da taschino, con cassa rotonda in oro 18 carati, quadrante in smalto bianco, numeri romani dipinti e movimento a carica manuale. Il prezioso orologio andrà all’asta il prossimo 16 giugno da Finarte a Roma con una stima di partenza che si aggira tra i 4.000 e 6.000 euro, insieme alla dichiarazione olografa di autenticità firmata dal genero del grande poeta. 

FLASH

Le ultime

A Milano arriva il festival dei vini ancestrali

Parliamo dei vini ancestrali e rifermentati in bottiglia (col fondo, sur lie, sui lieviti), che oggi trovano un rinnovato interesse da parte di un...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.