Torna Cambiagesto, campagna contro inquinamento da mozziconi
T

La striscia

(Adnkronos) – Sensibilizzare i fumatori adulti sui danni causati all’ambiente dai mozziconi. Con questo obiettivo torna la quarta edizione di #Cambiagesto, la campagna di sensibilizzazione promossa da Philip Morris Italia per stimolare una presa di coscienza collettiva sul tema dell’inquinamento da mozziconi dispersi nell’ambiente: in tutto il mondo, circa 800.000 tonnellate all’anno. Piccoli rifiuti che, se non gestiti correttamente, possono inquinare l’ecosistema marino e terrestre.  

La nuova edizione di #Cambiagesto prende avvio dal Domino, installazione artistica realizzata dal collettivo di Domino artist DaksDominos, presentata ai Bagni Misteriosi di Milano sempre in occasione del lancio della campagna. È proprio il domino il filo rosso dell’edizione quest’anno, con l’obiettivo di evidenziare l’insieme di gesti e azioni sostenibili che possono avere un impatto positivo sull’ambiente e la salvaguardia del pianeta. 

“#Cambiagesto è parte fondamentale della nostra strategia di sostenibilità. L’attenzione verso questo tema è dimostrata dalle migliaia di volontari che in questi anni hanno collaborato con noi e dall’entusiasmo delle tabaccherie nel partecipare alla prima distribuzione di massa di porta-mozziconi tascabili, la più grande mai realizzata in Italia” afferma di Michele Samoggia, manager comunicazione e sostenibilità di Philip Morris Italia, che aggiunge: “un’altra prova di quanto la sostenibilità sia strettamente connessa al nostro modo di lavorare sul territorio, ovunque nel mondo”.  

Anche quest’anno #Cambiagesto va avanti con il suo tour in oltre dieci città italiane promuovendo azioni di pulizia e sensibilizzazione in collaborazione con Retake e Plastic Free, associazioni attive sul territorio con migliaia di volontari, per la tutela dell’ambiente, e attraverso la distribuzione nelle tabaccherie di oltre 300.000 portamozziconi tascabili.  

Tre i momenti chiave della campagna: in estate, nelle città di Catania, Bacoli, Pescara, Olbia, Riccione e Sabaudia; il 18 settembre, per il World Cleanup Day, a Padova, Spoleto, Salerno e Barletta; e il 27 novembre, per la chiusura, con il #Cambiagesto day e un evento finale al museo Maxxi di Roma, dove Cambiagesto sarà presente anche all’iniziativa estiva ‘Estate al Maxxi’. La campagna sarà presente anche al prossimo Meeting di Rimini.  

Lanciata nel 2019, in questi tre anni, nonostante le restrizioni dovute alla pandemia, la campagna ha fatto tappa in oltre 40 città italiane grazie al supporto di oltre 3 mila volontari e 700 tabaccherie consentendo di raccogliere più di 160 chili di mozziconi dispersi nell’ambiente e distribuendo oltre 270 mila portamozziconi.  

FLASH

Le ultime

Pesca a strascico: è vietata ma continua a mietere vittime

Nel 2006 l’Unione Europea ha introdotto nel Mediterraneo il divieto di strascico nei siti marini Natura 2000, istituiti per...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.