Buone notizie sulle acque di balneazione europee
B

La striscia

(Adnkronos) – Le acque di balneazione europee godono di buona salute. E’ quanto emerge da un report dell’Agenzia Europea dell’Ambiente, che descrive come l’85% delle acque di balneazione rispetti gli standard comunitari più elevati. Il rapporto si basa sul monitoraggio effettuato nel 2021 su 21.859 siti negli Stati membri, più Albania e Svizzera. La qualità delle acque è in continuo miglioramento da quando, nel 2006, è stata adottata la direttiva che le riguarda: i numeri di quest’anno sono dunque la conferma di un trend virtuoso. Anche la percentuale di acque di scarsa qualità continua a scendere: se nel 2013 la percentuale era il 2% ad oggi è scesa all’1,5%. 

FLASH

Le ultime

Siccità: 9mila ettari già in fumo, agricoltura in ginocchio

L’Italia brucia con oltre 9mila ettari andati in fumo negli ultimi sei mesi, più che raddoppiati nel 2022 rispetto...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.