M5S, Renzi: “Litigano ogni giorno, non credo arriveranno vivi a elezioni 2023”
M

La striscia

(Adnkronos) – “Torino è una città che dimostra che i grillini dopo che li hai provati li eviti, è un dato di fatto, è successo a Torino, a Roma, al governo nazionale, a Parma è successo in partenza”. Così il leader di Iv, Matteo Renzi, a Torino per presentare il suo ultimo libro ‘Il Mostro’. A chi gli faceva notare le prove di alleanza tra Pd e 5Stelle, Renzi ha replicato: “Credete davvero che i Cinque Stelle arrivino vivi alle elezioni del 2023, non vedete che litigano tutti i giorni…”. 

Secondo Renzi “quello che è interessante è che c’è un bel fermento, ci sono sale piene, partecipate, la gente c’è che vuole stare in un’area che non sia né l’area del reddito di cittadinanza né l’area di chi dice usciamo dall’euro”.  

“Il reddito di cittadinanza è uno scandalo – scandisce – perché una cosa è aiutare i poveri, una cosa è dare ai poveri le condizioni per non essere più poveri. Se tu gli dai un salario di 500 euro per non fare niente arrivi al paradosso che il ministro leghista del Turismo va a cercare il decreto flussi per avere 350mila migranti sennò gli alberghi non aprono”. 

“Se qualche anno fa quando avevo responsabilità mi avessero detto che i leghisti volevano un decreto flussi mi sarei piegato in due dalle risate”, dice Renzi. 

 

FLASH

Le ultime

Siccità: 9mila ettari già in fumo, agricoltura in ginocchio

L’Italia brucia con oltre 9mila ettari andati in fumo negli ultimi sei mesi, più che raddoppiati nel 2022 rispetto...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.