Caso Shalabayeva, tutti assolti in appello
C

La striscia

(Adnkronos) – (dall’inviata Assunta Cassiano) – Assolti in appello tutti gli imputati nel processo sull’espulsione di Alma Shalabayeva e di sua figlia Alua avvenuta nel 2013. I giudici della Corte di Appello di Perugia con la sentenza di assoluzione pronunciata dopo quasi dieci ore di camera di consiglio hanno ribaltato il verdetto di primo grado per Renato Cortese, Maurizio Improta, i poliziotti Francesco Stampacchia, Luca Armeni, Vincenzo Tramma, Stefano Leoni e il giudice di pace Stefania Lavore. 

Alla lettura del dispositivo del collegio presieduto da Paolo Micheli erano presenti in aula tutti gli imputati e tanti colleghi dei poliziotti, finiti sotto processo arrivati a Perugia da diverse regioni. Assente, invece, Alma Shalabayeva, parte civile nel processo. 

FLASH

Le ultime

A Milano arriva il festival dei vini ancestrali

Parliamo dei vini ancestrali e rifermentati in bottiglia (col fondo, sur lie, sui lieviti), che oggi trovano un rinnovato interesse da parte di un...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.