Magnoni (Marelli): ‘Obbligati a coinvolgere ex ante consumatori in processi business’
M

La striscia

(Adnkronos) – “Se prima ci rivolgevamo ai consumatori, oggi abbiamo un ecosistema che ci obbliga a dover interloquire con loro ogni giorno, a coinvolgerli ex ante in tutti i nostri processi di business”. Lo ha detto Alessandro Magnoni, Head of Institutional Relations Emea di Marelli, nel corso di una tavola rotonda al Forum della Comunicazione. 

Come ha spiegato inoltre, oggi “non possiamo più parlare di crisi, ma di ecosistema che dura 365 giorni l’anno. Siamo partiti da proteste in Usa, poi crisi microchip, poi pandemia, oggi abbiamo guerra in Ucraina. Tutto questo ha portato le aziende a ripensare agli strumenti che vogliamo offrire. Dobbiamo superare il concetto di analisi e pensare effettivamente a una targetizzazione, a un’analisi qualitativa nei confronti dei nostri interlocutori”. 

“La decisione della Commissione europea di sospendere la produzione di motori endotermici entro il 2035 è una rivoluzione a tutti gli effetti, forse la più grande rivoluzione industriale che l’Europa, differentemente da Cina e India, deve affrontare”. Si tratta, ha aggiunto, “di un’asticella molto alta, di una decisione politica, non parte delle migliaia di aziende” del comparto, “è un paletto”. 

FLASH

Le ultime

A Milano arriva il festival dei vini ancestrali

Parliamo dei vini ancestrali e rifermentati in bottiglia (col fondo, sur lie, sui lieviti), che oggi trovano un rinnovato interesse da parte di un...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.