Costanzo bacchetta Giletti: “Combatti in Ucraina invece di rompere le balle al Cremlino”
C

La striscia

(Adnkronos) –
Maurizio Costanzo bacchetta Massimo Giletti dopo le polemiche che hanno travolto il conduttore di ”Non è L’Arena’ dopo il suo collegamento da Mosca. Nel programma radiofonico che ogni giorno conduce insieme a Carlotta Quadri, dal titolo ‘Facciamo finta che’, Maurizio Costanzo, nell’ambito di un discorso con il professor Raffaele Morelli a proposito dell’’io sociale’, all’analisi di Raffaele Morelli ‘sul ‘perché un bravo giornalista per cercare l’audience deve entrare in rapporto con gente così banale, così distruttiva che lo insulta anche?”, Costanzo ha risposto: ”Perché va a rompere le balle al Cremlino. Stesse in uno studio di Roma oppure vai a fare l’inviato con scritto Press e combatti in Ucraina. Quelli lì chi li ha invitati? Li avrà invitati Giletti e la sua redazione, qualcuno li ha chiamati”. 

A proposito del malore di Giletti, Morelli ha aggiunto: ”Io vedo il suo malessere come una ferita che lui ha sentito, ha sentito di essere nel posto sbagliato. Credo che abbia sentito una ferita perché ha visto veramente come è stato trattato”. ”Una cosa psicologica, la penso anche io così”, ha aggiunto Costanzo. 

FLASH

Le ultime

Pesca a strascico: è vietata ma continua a mietere vittime

Nel 2006 l’Unione Europea ha introdotto nel Mediterraneo il divieto di strascico nei siti marini Natura 2000, istituiti per...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.