Elezioni Palermo, candidato Fratelli d’Italia arrestato per voto di scambio
E

La striscia

(Adnkronos) – A due giorni dal terremoto che ha arroventato il clima della campagna elettorale a Palermo, c’è un altro arresto per voto di scambio politico-mafioso. Un altro candidato alle amministrative di domenica, questa volta di Fratelli d’Italia. La Polizia di Stato ha arrestato oggi, come confermano da ambienti giudiziari all’Adnkronos, Francesco Lombardo, insieme con Vincenzo Vella, ritenuto dagli inquirenti boss di Brancaccio, già condannato per associazione mafiosa. Secondo quanto si apprende, lo scorso maggio Lombardo avrebbe incontrato il mafioso per chiedergli un sostegno elettorale in vista delle amministrative di domenica.  

FLASH

Le ultime

A Milano arriva il festival dei vini ancestrali

Parliamo dei vini ancestrali e rifermentati in bottiglia (col fondo, sur lie, sui lieviti), che oggi trovano un rinnovato interesse da parte di un...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.