Severodonetsk, 007 Gb: “Si combatte strada per strada”
S

La striscia

(Adnkronos) – Le forze russe posizionate intorno alla città ucraina di Severodonetsk “non sono avanzate nel sud della città”. A dichiararlo è oggi il Ministero della Difesa britannico, aggiornando i dati di intelligence in merito alla situazione sul terreno. La città – una delle ultime parti della regione di Luhansk ancora sotto controllo ucraino – è stata duramente contesa nelle ultime settimane. “Sono in corso intensi combattimenti strada per strada ed entrambe le parti stanno probabilmente subendo un numero elevato di vittime. La Russia – aggiunge il documento – sta ammassando artiglieria e supporto aereo, nel tentativo di sopraffare le difese ucraine”. 

Mosca, secondo le stesso rapporto, sta utilizzando missili anti-nave da 5,5 tonnellate degli anni Sessanta contro obiettivi terrestri. “Se usati per un attacco a terra con testata convenzionale, sono altamente imprecisi e possono quindi causare danni collaterali significativi e vittime civili”, sottolinea il rapporto, concludendo che “la Russia sta probabilmente ricorrendo a sistemi d’arma così inefficienti perché a corto di missili moderni più precisi, mentre le difese aeree ucraine svolgono un ruolo di dissuasione contro possibili attacchi ad opera di velivoli tattici in gran parte del paese”. 

FLASH

Le ultime

Siccità: 9mila ettari già in fumo, agricoltura in ginocchio

L’Italia brucia con oltre 9mila ettari andati in fumo negli ultimi sei mesi, più che raddoppiati nel 2022 rispetto...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.