Federer non si ritira, i progetti per il rientro
F

La striscia

(Adnkronos) – Roger Federer non si ritira ma, anzi, fa progetti per il rientro. “Se ci sarò anche nel 2023? La mia idea è questa. Sono curioso di vedere a che punto sono, ma ho fiducia. I prossimi tre o quattro mesi saranno fondamentali per capire e definire il mio futuro. Ho delle buone sensazioni per quello che succederà e per come stanno andando le cose”, dice l’ex numero uno del mondo sul suo futuro agonistico. “Giocherò la Laver Cup e poi Basilea – spiega il quarantenne svizzero a Srf Sport -. Dopo la stagione sarà finita e avrò dunque il tempo di rimettermi in forma per preparare al meglio la prossima stagione. È questo il mio scopo, ma so che devo avere pazienza. Sapevamo fin dall’inizio che sarebbe stata lunga: vado in palestra cinque o sei volte a settimana, sto entrando in forma a poco a poco. Gioco pochissimo a tennis, per lo più con i miei figli”.  

 

FLASH

Le ultime

A Milano arriva il festival dei vini ancestrali

Parliamo dei vini ancestrali e rifermentati in bottiglia (col fondo, sur lie, sui lieviti), che oggi trovano un rinnovato interesse da parte di un...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.