Ucraina, Erdogan: “Parlerò con Putin e Zelensky per grano”
U

La striscia

(Adnkronos) –
Un corridoio per l’esportazione del grano dall’Ucraina. Sarebbe questa l’idea del presidente turco Recep Tayyip Erdogan – a quanto riferisce l’agenzia russa ‘Tass’ – di cui vorrebbe parlare con Putin e Zelensky. “C’è una guerra in corso tra Ucraina e Russia, e sappiamo che i prodotti agricoli provengono in larga parte da questi Paesi. Al momento non abbiamo problemi, con 5 milioni di tonnellate di grano nei nostri magazzini, ma vorremmo aumentare questi volumi”, ha detto Erdogan.  

Il presidente turco annuncia, poi, l’impegno del suo Paese nella creazione di un corridoio per il grano: “Parteciperemo al lavoro, non solo per noi stessi, ma anche per gli altri Paesi. Le trattative sono in corso e la prossima settimana discuteremo di quali passi si possono fare con Zelensky e Putin”. 

FLASH

Le ultime

A Milano arriva il festival dei vini ancestrali

Parliamo dei vini ancestrali e rifermentati in bottiglia (col fondo, sur lie, sui lieviti), che oggi trovano un rinnovato interesse da parte di un...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.