Catania, bimba rapita: ascoltati genitori e familiari della piccola Elena
C

La striscia

(Adnkronos) – Notte in caserma per i genitori della piccola Elena Del Pozzo, la bambina di quattro anni rapita ieri pomeriggio da tre uomini incappucciati mentre la bimba era con la madre a Tremestieri, nel catanese. Sono stati ascoltati sia i genitori che i familiari della bambina e alcuni amici di famiglia. Fino a questo momento non c’è traccia della piccola. A lanciare l’allarme è stata la madre che ieri pomeriggio si è presentata presso la tenenza di Mascalucia per denunciare il rapimento della figlia. Madre e figlia erano appena uscite dall’asilo quando tre uomini incappucciati, come racconta la donna, di cui uno armato, hanno portato via la bambina. Ieri sera il Procuratore di Catania Carmelo Zuccaro ha detto che si esclude al momento una finalità di riscatto. 

FLASH

Le ultime

Siccità: 9mila ettari già in fumo, agricoltura in ginocchio

L’Italia brucia con oltre 9mila ettari andati in fumo negli ultimi sei mesi, più che raddoppiati nel 2022 rispetto...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.