Banca Etruria, Renzi: “I mostri non eravamo noi”
B

La striscia

(Adnkronos) – Sul processo per le consulenze d’oro di Banca Etruria, terminato con l’assoluzione di tutti i 14 imputati compreso il padre dell’ex ministra Maria Elena Boschi, “molti avversari politici, ospiti dei talk, odiatori dovrebbero mettersi in fila e dire una cosa sola: scusa. Non lo faranno. Ma quello che è sempre più chiaro è che i mostri non eravamo noi. Un abbraccio a tutta la famiglia Boschi”. Così il leader di Italia Viva Matteo Renzi su Facebook.  

“Cavalcare il giustizialismo prima dei processi è abitudine barbara. Tutti assolti per Banca Etruria. Una polemica sanguinosa con sentenze stabilite sui social. Una vicenda politica più che giudiziaria finita con assoluzioni con formula piena. Molti oggi si dovrebbero vergognare!”. Così il senatore Pd Andrea Marcucci sulle assoluzioni. 

FLASH

Le ultime

A Milano arriva il festival dei vini ancestrali

Parliamo dei vini ancestrali e rifermentati in bottiglia (col fondo, sur lie, sui lieviti), che oggi trovano un rinnovato interesse da parte di un...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.