Covid, Oms: frena calo casi e risalgono morti (+4%) in ultimi 7 giorni
C

La striscia

(Adnkronos) – Frena il calo di casi Covid nel mondo, e risalgono le morti. Se a livello globale il numero settimanale dei nuovi contagi ha imboccato una curva in discesa dal gennaio scorso in poi, negli ultimi 7 giorni monitorati dall’Organizzazione mondiale della sanità (6-12 giugno) sono stati registrati oltre 3,2 milioni di casi, un dato simile a quello della settimana precedente. Quanto ai decessi, dopo 5 settimane di riduzione il numero di morti è nuovamente aumentato, con 8.700 decessi riportati negli ultimi 7 giorni, pari a un +4%. Al 12 giugno 2022, il totale dei casi di Covid-19 confermati nel mondo passa così a oltre 533 milioni, con più di 6,3 milioni di morti.
 

Guardando in particolare alla regione europea dell’Oms, dopo la diminuzione dei contagi settimanali osservata da metà marzo – si legge nell’ultimo bollettino settimanale dell’agenzia ginevrina – negli ultimi 7 giorni i casi segnano una crescita dell’8% a oltre 873mila, mentre i nuovi decessi restano in calo rispetto alla settimana precedente (oltre 2.200, -18%).  

Zoomando infine sull’Italia, nel periodo in esame ha registrato 143.614 nuovi casi (240,8/100mila abitanti, +23%) e 443 nuovi decessi (meno di 1/100mila, +17%). Il nostro Paese risulta questa settimana quinto a livello internazionale per numero di nuove morti (dopo Usa, Cina, Brasile, Federazione Russa), e secondo in Europa per nuovi casi (dopo la Germania) e nuovi decessi (dopo la Federazione Russa). A livello globale, il maggior numero di nuovi contagi è stato riportato da Usa, Cina, Germania, Brasile e Australia. 

FLASH

Le ultime

Serit, presentato il dispositivo con cellule elettroniche per la produzione di idrogeno

Nel 2035 in Europa non sarà più consentito circolare ai mezzi con motore a combustione, benzina, diesel ed ibride...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.