De Castro: “Ci auguriamo sblocco grano a breve, al lavoro su stop speculazioni”
D

La striscia

(Adnkronos) – “Il compito principale dell’Europa è quello di evitare le speculazioni e lavorare molto sotto il profilo diplomatico per creare corridoi che consentano a tutto il grano e alle materie prime stoccate nei porti del Mar Nero di poter raggiungere le destinazioni”. Lo ha affermato Paolo De Castro, coordinatore S&D alla Comagri del Parlamento Ue, in un messaggio video da Strasburgo all’assemblea di Unaitalia, l’associazione dei produttori avicoli italiani. “Ci auguriamo – ha aggiunto – che nei prossimi giorni ci siano le autorizzazioni con la cooperazione di Russia, Ucraina e Turchia e con il ruolo fondamentale dell’Unione europea e delle Nazioni Unite. E mi auguro che la Fao con la Ue possa sbloccare questa situazione drammatica sulla sicurezza alimentare”. 

“Per troppo tempo abbiamo dato per acquisita in Europa la sicurezza alimentare, così non è, – ha spiegato – oggi dobbiamo davvero concentrarci su una politica che possa mantenere un livello di autonomia ancora più elevato. L’Europa è una grande potenza agricola che esporta 200 miliardi di euro, abbiamo un ruolo globale sul tema della sicurezza alimentare e dobbiamo preoccuparci per quei paesi in via di sviluppo che stanno vivendo condizioni drammatiche, in particolare, il Nord Africa”.  

FLASH

Le ultime

Siccità: 9mila ettari già in fumo, agricoltura in ginocchio

L’Italia brucia con oltre 9mila ettari andati in fumo negli ultimi sei mesi, più che raddoppiati nel 2022 rispetto...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.