Ucraina-Russia, Londra sanziona patriarca Kirill
U

La striscia

(Adnkronos) – La Gran Bretagna ha deciso di sanzionare il patriarca Kirill, leader della Chiesa russa ortodossa che ha benedetto l’aggressione militare ordinata dal presidente Vladimir Putin nei confronti dell’Ucraina. Lo ha annunciato la ministra degli Esteri britannica Liz Truss dicendo che ”oggi prendiamo di mira i responsabili e gli autori della guerra di Putin che hanno portato sofferenze indicibili all’Ucraina, compreso il trasferimento forzato e l’adozione di bambini”. Truss ha aggiunto che ”non ci stancheremo di difendere la libertà e la democrazia e di mantenere alta la pressione su Putin, finché l’Ucraina non avrà successo” nel conflitto. 

“Gli alleati di Putin continuano a scegliere di chiudere un occhio sui presunti crimini di guerra e di sostenere la sua sanguinosa offensiva”, ha aggiunto Truss. 

Kirill era stato inizialmente inserito nel sesto pacchetto di sanzioni emesse dall’Unione europea nei confronti della Russia, ma era stato all’ultimo minuto rimosso dalla lista per riuscire a ottenere il via libera dell’Ungheria. 

FLASH

Le ultime

Siccità: 9mila ettari già in fumo, agricoltura in ginocchio

L’Italia brucia con oltre 9mila ettari andati in fumo negli ultimi sei mesi, più che raddoppiati nel 2022 rispetto...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.