Golden State Warriors campioni Nba, Boston Celtics battuti 4-2
G

La striscia

(Adnkronos) – I Golden State Warriors sono i campioni Nba 2021-2022, conquistando il settimo titolo della propria storia e il quarto negli ultimi 8 anni. Nelle Finals, battono i Boston Celtics per 4-2 chiudendo la serie in gara 6, vinta in trasferta 103-90. Brilla ancora Stephen Curry, MVP delle Finals, che chiude con 34 punti, 12/20 al tiro e 6/11 da 3 punti, 7 assist, 7 rimbalzi e 2 recuperi. Accanto a lui, lasciano il segno Andre Wiggins (18 punti) e Jordan Poole (15). Draymond Green confeziona la miglior gara delle sue Finals con 12 punti, 12 rimbalzi, 8 assist e stoppate. 

Boston, che non capitalizza i 34 punti di Jaylen Brown, illude i propri tifosi partendo con un iniziale 14-2. I Warriors tornano in carreggiata (16-22) prima di spaccare in due la partita con un parziale di 21-0. I californiani prendono il largo, i Celtics riescono al massimo a risalire a -8 ma non danno mai l’impressione di poter coronare la rincorsa. Golden State trionfa e torna sul trono, aggiungendo un altro capitolo alla propria dinastia dopo un paio d’anni anonimi, condizionati da infortuni pesanti. 

Ora, con il solito Curry e con Klay Thompson recuperato, i Warriors sono di nuovo i re della lega e secondo i bookmaker sono i favoriti anche per il titolo 2022-2023. 

 

FLASH

Le ultime

A Milano arriva il festival dei vini ancestrali

Parliamo dei vini ancestrali e rifermentati in bottiglia (col fondo, sur lie, sui lieviti), che oggi trovano un rinnovato interesse da parte di un...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.