Letta, Meloni e il botta e risposta su Dylan Dog
L

La striscia

(Adnkronos) – Ancora un botta e risposta a distanza tra Enrico Letta e Giorgia Meloni. Il segretario Pd torna a twittare rivolgendosi alla leader Fdi e postando una locandina del fumetto dell”investigatore dell’incubo’, Dylan Dog. “È vero, è il mio mito. Lo confesso. Tutto torna. #AbissoDellaMorte”. Di “abisso della morte” aveva parlato Meloni sui social scatenando la reazione del leader dem. 

“‘Abisso della morte’ lo troverai nelle parole di Papa Francesco. E comunque il fumetto di Dylan Dog si chiama ‘Abisso del Male’ – replica ora Meloni – Per fortuna che era il tuo mito…Detto questo, una cosa è certa: è un dibattito surreale. Solo che lo avete scatenato voi”. 

L’ultimo battibecco tra i due era iniziato con un post della leader di Fdi: “Grazie Enrico, è un bene che gli italiani siano informati sui vostri piani per il futuro della Nazione”, aveva scritto Meloni postando una sorta di manifesto elettorale con alcune affermato del segretario del Pd tra cui la frase “penserò a costruire una proposta di futuro che è l’opposto dei sì e dei no detti da Giorgia Meloni in Andalusia”. Meloni aveva chiosato: “Quindi Enrico Letta dice: no al lavoro della nostra gente, no ai confini sicuri, no alla cultura della vita; sì alla grande finanza internazionale, sì all’immigrazione incontrollata, sì all’abisso della morte”.  

A stretto giro era arrivata la risposta del leader dem via Twitter: “Ne ho viste tante ma immaginare di dover affrontare un dibattito serio su Piani per il futuro della Nazione con un SI o NO all’#AbissoDellaMorte è superiore alle mie capacità. #MiArrendoSubito”. 

FLASH

Le ultime

Serit, presentato il dispositivo con cellule elettroniche per la produzione di idrogeno

Nel 2035 in Europa non sarà più consentito circolare ai mezzi con motore a combustione, benzina, diesel ed ibride...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.