Furgone travolge passanti a Napoli, uno muore: fermato 29enne
F

La striscia

(Adnkronos) – E’ stato sottoposto a fermo di pm il 29enne sospettato di essere la persona alla guida del furgone che ieri pomeriggio, in due distinte circostanze nei comuni di Volla e Cercola nel napoletano, ha investito volontariamente 3 persone, due donne e un uomo. Quest’ultimo, 73 anni, è morto in ospedale in serata. Il 29enne deve rispondere di omicidio, tentato omicidio e furto. Dopo l’esecuzione del fermo, è stato portato nel carcere napoletano di Poggioreale, in attesa dell’udienza di convalida, a disposizione dell’autorità giudiziaria.  

Sono ancora ricoverate all’Ospedale del Mare le due donne investite ieri. La prima a essere stata travolta dal furgone è stata una donna di 40 anni a Volla, che al momento è in attesa di ricovero in chirurgia per la frattura del femore e per un ematoma al rene.  

Il secondo episodio è avvenuto a Cercola, dove a essere investita è stata una 47enne, che i medici dell’Ospedale del Mare hanno giudicato guaribile in 30 giorni. A essere stato investito per ultimo il 73enne, che non ce l’ha fatta nonostante l’intervento chirurgico d’urgenza al quale era stato sottoposto al suo arrivo in ospedale.  

FLASH

Le ultime

Serit, presentato il dispositivo con cellule elettroniche per la produzione di idrogeno

Nel 2035 in Europa non sarà più consentito circolare ai mezzi con motore a combustione, benzina, diesel ed ibride...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.