Elezioni Francia, urne aperte per secondo turno legislative
E

La striscia

(Adnkronos) – Seggi aperti in Francia da questa mattina alle 8 per il secondo e ultimo turno delle elezioni legislative, con il presidente Emmanuel Macron che vede a rischio quota 289 seggi, quella necessaria alla coalizione di governo Ensemble! per governare con tranquillità e mettere in atto l’agenda del suo secondo mandato. 

Tuttavia, una coalizione di partiti di sinistra, socialisti, comunisti e Verdi, guidata da Jean-Luc Mélenchon, minaccia di farsi strada e limitare la maggioranza di Macron. Se ciò dovesse accadere, la coalizione della maggioranza presidenziale sarebbe costretti a cercare il sostegno di altri gruppi per qualsiasi iniziativa. 

L’affluenza sarà fondamentale. Nel primo turno di votazioni solo il 47,5% dei 48,9 milioni di elettori del paese si è presentato ai seggi, un minimo storico. 

FLASH

Le ultime

Siccità: 9mila ettari già in fumo, agricoltura in ginocchio

L’Italia brucia con oltre 9mila ettari andati in fumo negli ultimi sei mesi, più che raddoppiati nel 2022 rispetto...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.