Colombia, Gustavo Petro presidente: primo di sinistra in storia Paese
C

La striscia

(Adnkronos) – L’ex guerrigliero Gustavo Petro ha vinto le elezioni colombiane ed è diventato il primo presidente di sinistra. Ex combattente della milizia M-19 ha battuto ieri al ballottaggio il magnate populista degli affari e outsider politico Rodolfo Hernández, ex sindaco di Bucaramanga. ”E’ senza dubbio una giornata storica. Stiamo scrivendo la storia in questo momento. Una nuova storia per la Colombia, per l’America Latina e per il mondo, ha detto Petro dopo la vittoria, parlando di ”festa del popolo”. E su Twitter ha scritto: “Possano tante sofferenze essere attutite dalla gioia che oggi inonda il cuore della patria”. 

Dopo aver ottenuto il 50,47% dei voti al ballottaggio contro il 47,27% dello sfidante, Petro entrerà in carica a luglio. Nel suo discorso della vittoria ha fatto appello all’unità, dicendo che tutti i membri dell’opposizione saranno accolti al palazzo presidenziale “per discutere i problemi della Colombia”. “Da questo governo che sta nascendo non ci sarà mai persecuzione politica o legale, ci sarà solo rispetto e dialogo”, ha detto, aggiungendo che ascolterà non solo chi ha alzato le armi ma anche ”quella silenziosa maggioranza di contadini, indigeni, donne, giovani”. 

FLASH

Le ultime

A Milano arriva il festival dei vini ancestrali

Parliamo dei vini ancestrali e rifermentati in bottiglia (col fondo, sur lie, sui lieviti), che oggi trovano un rinnovato interesse da parte di un...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.