M5S, Conte: “Forte rammarico per parole Di Maio”
M

La striscia

(Adnkronos) – Al centro della discussione del Consiglio nazionale, convocato d’urgenza dal leader del M5S Giuseppe Conte, la posizione del ministro degli Esteri Luigi Di Maio, dopo le polemiche degli ultimi giorni in particolare in relazione alla posizione dell’Italia nello scacchiere internazionale e al sostegno nei confronti dell’Ucraina attraverso l’invio di armi. 

L’ex premier, apprende l’Adnkronos, avrebbe espresso “forte rammarico” per le esternazioni del titolare della Farnesina. Un intervento, quello di Conte, che viene definito “molto equilibrato” da fonti pentastellate. Almeno per ora, quindi, nessun provvedimento di espulsione nei confronti di Di Maio, nonostante il tema delle sanzioni disciplinari sia stato ‘evocato’ (anche se non esplicitamente, riferiscono le stesse fonti) da alcuni partecipanti alla riunione. 

FLASH

Le ultime

Siccità: 9mila ettari già in fumo, agricoltura in ginocchio

L’Italia brucia con oltre 9mila ettari andati in fumo negli ultimi sei mesi, più che raddoppiati nel 2022 rispetto...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.