Sardegna, allevatore ucciso a bastonate: due fermati
S

La striscia

(Adnkronos) – Una lite per problemi di vicinato e di pascolo è finita con un allevatore 63enne ucciso a bastonate. Il delitto si è consumato nelle campagne di Gergei, nel Sud Sardegna, ed è lì che Massimo Deidda ha perso la vita a causa di numerose ferite principalmente alla testa. Le indagini dei carabinieri hanno subito portato al fermo di due persone con cui l’uomo aveva avuto un’accesa discussione, l’ennesima per problemi legati al pascolo in terreni attigui. 

FLASH

Le ultime

A Milano arriva il festival dei vini ancestrali

Parliamo dei vini ancestrali e rifermentati in bottiglia (col fondo, sur lie, sui lieviti), che oggi trovano un rinnovato interesse da parte di un...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.