Lamorgese: ‘Riprogettare città per ridurre disagio sociale’
L

La striscia

(Adnkronos) – “Occorre oggi riprogettare la città sulla base di modelli più vicini ai bisogni di chi le vive, più si incrementa la qualità della vita più si riducono gli indicatori del disagio sociale. Un grande aiuto in questo senso potrà arrivare dai fondi del Pnrr, investimento chiave, cui si affianca il piano nazionale per gli investimenti complementari”. Lo ha detto la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese parlando ai sindaci all’evento dell’Anci ‘Missione Italia’. 

“Mala movida, piazza di spaccio, quartiere degradato, sono espressioni che richiamano una degenerazione patologica, che spesso si è ritenuto di dover affrontare in termini sbrigativi e sicuritari non analizzandone le cause remote e trascurando segnali di marginalità e disagio sociale – ha aggiunto – Oggi più che in passato si avverte la necessità di una strategia unitaria e integrarla per la promozione del territorio”. 

 

FLASH

Le ultime

A Milano arriva il festival dei vini ancestrali

Parliamo dei vini ancestrali e rifermentati in bottiglia (col fondo, sur lie, sui lieviti), che oggi trovano un rinnovato interesse da parte di un...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.