Le Maldive avranno una città galleggiante
L

La striscia

(Adnkronos) – A tutela delle persone che perderanno le proprie case a causa dell’innalzamento del mare, nelle Maldive sta nascendo una città galleggiante. Si stima che entro fine secolo lo stato sarà quasi completamente sommerso. La nuova città sarà autosufficiente, totalmente sostenibile e quando sarà completata potrà ospitare fino a 20mila persone. I primi residenti entreranno già a partire dal 2024, ma bisognerà attendere il 2027 per la fine dei lavori. Oltre a condurre un’accurata valutazione di impatto ambientale, i costruttori hanno realizzato banchi di coralli artificiali volti a favorire la crescita degli organismi marini. 

FLASH

Le ultime

A Milano arriva il festival dei vini ancestrali

Parliamo dei vini ancestrali e rifermentati in bottiglia (col fondo, sur lie, sui lieviti), che oggi trovano un rinnovato interesse da parte di un...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.