Ucraina, nuovi raid e missili Russia: vittime
U

La striscia

(Adnkronos) – Almeno 20 persone sono state uccise e 59 ferite a seguito dell’attacco di lunedì al centro commerciale di Kremenchuk, in Ucraina. “Volevano uccidere quante più persone possibile in una città pacifica, in un normale centro commerciale”, ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in un video postato su Twitter. 

La Russia continua a lanciare missili. Tre persone sono rimaste uccise e 5 ferite a seguito di un raid russo che stamattina ha colpito un grattacielo a Nikolaev. Lo ha detto il presidente dell’amministrazione statale regionale di Nikolaevshchina Vitaly Kim. 

Il sindaco di Nikolaev Alexander Senkevich ha chiesto ai suoi concittadini di rimanere nei rifugi e di non uscire fino alla fine dell’allerta aerea, e di non pubblicare foto dai luoghi dei bombardamenti. 

FLASH

Le ultime

Quarta ondata di caldo, le previsioni per le prossime ore

In questa seconda parte della settimana si sta facendo strada sull’Italia una massa d’aria rovente associata, come sempre, dall’anticiclone...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.