Prima donna arbitro in Serie A, chi è Maria Sole Ferrieri Caputi
P

La striscia

(Adnkronos) –
La prima donna arbitro in campo nel campionato di calcio di Serie A. Maria Sole Ferrieri Caputi sarà il primo arbitro donna a dirigere nella massima categoria. Classe 1990, l’arbitro toscano nella vita è una ricercatrice alla fondazione Adapt (Associazione per gli studi internazionali e comparativi in ​​materia di lavoro e relazioni industriali) e dottoranda all’università di Bergamo. Dopo aver trascorso cinque anni tra i dilettanti, Ferrieri Caputi è stata promossa nella CAN C nella stagione 2020-2021. Aveva già diretto gare in serie B e il match di coppa Italia dello scorso dicembre fra Cagliari e Cittadella. 

Il presidente dell’Aia Alfredo Trentalange ha commentato le scelte fatte per la prossima stagione: “Fa certo notizia il fatto che Maria Sole sia la prima donna in A e B, ed è un momento storico ma la promozione è un avanzamento che nasce dal merito e non dal privilegio. Si parte per una stagione complessa, anomala: nulla è scontato in ambito arbitrale. L’augurio a Maria Sole è da fare sicuramente e a tutti i nostri arbitri dico di cercare il merito perché non esiste privilegio: nessuno li troverà. Il suo percorso sarà naturale e faremo attenzione al suo percorso come a quello degli altri”. Con lei in Can A e B anche gli arbitri Rutella, Gualtieri, Perenzoni e Feliciani e fra gli assistenti Tiziana Trasciatti della sezione di Foligno. Escono dai quadri per le squalifiche legate al caso rimborsi Pasqua e Giacomelli mentre torna nell’organico La Penna. 

FLASH

Le ultime

Quarta ondata di caldo, le previsioni per le prossime ore

In questa seconda parte della settimana si sta facendo strada sull’Italia una massa d’aria rovente associata, come sempre, dall’anticiclone...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.