Assalto Cgil, tornano in libertà Fiore, Castellino e Aronica
A

La striscia

(Adnkronos) – Dopo nove mesi di reclusione tornano in libertà i leader di Forza Nuova Roberto Fiore e Giuliano Castellino e l’ex Nar Luigi Aronica arrestati il 9 ottobre scorso per l’assalto alla sede romana della Cgil. A darne notizia all’Adnkronos è l’avvocato Nicola Trisciuoglio, difensore di Fiore e Aronica, che definisce la sostituzione della misura cautelare (con l’obbligo per tutti e tre gli imputati di presentazione alla pg) una “svolta”. 

“È significativo che a seguito della parziale istruttoria svoltasi già nella prima fase processuale della causa – commenta il legale – sia crollata totalmente la montatura dell’accusa sostenuta da una improvvida Procura romana che con la scelta del giudizio immediato riteneva, invece, di aver posto una pietra tombale sulle verità che stanno prepotentemente emergendo processualmente. Il reato di devastazione ipotizzato e sostenuto dalla Procura romana è inesistente e risulta unicamente una congettura iperbolica di infondate e temerarie accuse. È solo il primo passo verso la verità e la giustizia e l’assoluzione di tutti gli imputati”. 

FLASH

Le ultime

Quarta ondata di caldo, le previsioni per le prossime ore

In questa seconda parte della settimana si sta facendo strada sull’Italia una massa d’aria rovente associata, come sempre, dall’anticiclone...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.