Covid Italia, Rezza: “Incidenza cresce a ritmo più lento, Rt in calo”
C

La striscia

(Adnkronos) – “Anche questa settimana continua a crescere il tasso di incidenza dei casi di Covid nel nostro Paese, anche se a un ritmo un po’ più lento. Notiamo una lieve inversione di tendenza dell’Rt, che diminuisce leggermente ma resta al di sopra dell’unità, che rappresenta una soglia epidemica”. A fare il punto è il direttore della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, nel video di commento ai dati del monitoraggio settimanale sull’epidemia Covid-19 in Italia.  

Nell’ultima settimana si registra “un bell’aumento per quanto riguarda i ricoveri in area medica, mentre fortunatamente non assistiamo a una congestione dei posti di terapia intensiva”, prosegue. Si coglie, dunque, “qualche piccolo segnale di miglioramento”, ma “la velocità della circolazione virale è ancora molto elevata. E’ quindi importante effettuare la quarta dose per gli over 60 e i fragili di qualunque età”.  

FLASH

Le ultime

Nobel Medicina 2022: chi è Svante Pääbo, lo svedese papà della paleogenomica

(Adnkronos) - Svante Pääbo, vincitore del premio Nobel per la Medicina 2022, è nato nel 1955 a Stoccolma...

Forse ti può interessare anche