Governo, Letta: “Avanti con Draghi, mercoledì M5S resti in partita”
G

La striscia

(Adnkronos) – “Voglio lanciare un forte appello a tutte le forze politiche che hanno sostenuto, con grandi risultati positivi, il governo Draghi. Un appello perché non si interrompa, perché venga rilanciato a partire da mercoledì con un voto di fiducia che stabilisca un percorso di nove mesi importante per completare tutte le riforme che sono in cantiere. Questo è il nostro impegno”. Così Enrico Letta a margine del congresso del Psi a Roma, dove ha chiesto anche al Movimento 5 stelle che “sia della partita mercoledì, con la voglia di rilanciare rispetto ai nuovi grandi contenuti intervenuti”. 

“Sono sicuro che ci sono le condizioni per continuare il lavoro del governo Draghi. L’Italia e gli italiani, nella loro larga maggioranza, vogliono questo e i politici devono interpretare il volere degli italiani, che non vogliono una crisi al buio ma un governo che lavori e che dia risposte ai grandissimi problemi dell’inflazione e quelli portati da questa situazione internazionale”, ha affermato. 

Secondo il leader del Pd, se dovesse cadere il governo Draghi “la prima reazione in Europa sarà quella di dire che gli italiani sono sempre gli stessi: ‘gli abbiamo dato l’occasione di una quantità di soldi mai vista prima da usare per quegli investimenti non fatti nel passato e invece…’. Se noi oggi fermiamo il percorso del governo Draghi, per i partner europei sarà la solita drammatica inaffidabilità italiana e ci porteremo dietro lo stigma di questo nei prossimi anni. Dobbiamo evitare questa scelta e i costi che si porterebbe dietro”.  

“Se mercoledì le cose andranno non come noi auspichiamo, la crisi ci porterebbe elle elezioni il 25 settembre”, sbocco da evitare e contro il quale lavoro “con una pazienza certosina ma della quale sono convinto e determinato perchè penso che ognuno deve giocare il ruolo che la storia, nel nostro caso la piccola storia di questo tornante, in certi passaggi gli assegna”. Ma “se le elezioni ci saranno il 25 settembre noi ci saremo e combatteremo con tutta la nostra forza e determinazione”, ha aggiunto. 

FLASH

Le ultime

Nobel Medicina 2022: chi è Svante Pääbo, lo svedese papà della paleogenomica

(Adnkronos) - Svante Pääbo, vincitore del premio Nobel per la Medicina 2022, è nato nel 1955 a Stoccolma...

Forse ti può interessare anche