Rane e serpenti, quanto ci costate!
R

La striscia

(Adnkronos) – Due sole specie animali invasive, la rana toro americana (foto) e il serpente arboreo marrone, sono costate all’economia mondiale circa 16 miliardi di dollari tra il 1986 e il 2020, calcolando il costo di problemi che vanno dai danni alle colture alle interruzioni di corrente. La rana toro, che può arrivare a pesare fino a 1kg, ha avuto l’impatto maggiore in Europa, mentre il serpente si è moltiplicato in modo incontrollato nelle isole del Pacifico, tra cui Guam e le Isole Marianna, dove la specie è stata introdotta dalle truppe statunitensi durante la Seconda Guerra Mondiale. 

FLASH

Le ultime

Quarta ondata di caldo, le previsioni per le prossime ore

In questa seconda parte della settimana si sta facendo strada sull’Italia una massa d’aria rovente associata, come sempre, dall’anticiclone...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.