Vaiolo delle scimmie, Spagna conferma primo morto
V

La striscia

(Adnkronos) – C’è un primo caso confermato di morte per il vaiolo delle scimmie in Spagna. Lo ha reso noto il ministero spagnolo della Salute, aggiungendo che al momento vi sono 4.298 casi di persone infettate nel Paese. Su 3.750 ammalati di cui si hanno informazioni disponibili, 20 sono stati ricoverati e uno è morto.  

Fra gli ammalati si contano 4.081 uomini e 64 donne, mentre di tre non è stato reso noto il sesso. L’età è compresa fra 10 mesi e 88 anni, con una media di 37.  

San Francisco e lo Stato di New York hanno dichiarato l’emergenza di salute pubblica per la crescente epidemia di vaiolo delle scimmie. L’azione delle due aree fra le più colpite dal virus viene messa in campo mentre l’amministrazione del presidente Joe Biden valuta una dichiarazione di emergenza nazionale. 

FLASH

Le ultime

Quarta ondata di caldo, le previsioni per le prossime ore

In questa seconda parte della settimana si sta facendo strada sull’Italia una massa d’aria rovente associata, come sempre, dall’anticiclone...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.