Vaiolo delle scimmie, c’è un secondo morto in Spagna
V

La striscia

(Adnkronos) – Secondo caso di morte per il vaiolo delle scimmie in Spagna. Dopo la prima vittima ieri nella regione di Valencia, oggi il ministero della Sanità spagnolo conferma un secondo decesso, questa volta in Andalusia. Entrambi i pazienti era state ricoverati mei giorni precedenti al decesso. le autorità sanitarie della Valencia hanno reso noto che il paziente – che secondo la stampa locale era un uomo di 40 anni che era in terapia intensiva nell’ospedale di Alicante – è morto a causa di un’encefalite provocata da un’infezione, precisando che si stanno conducendo gli esami autoptici per chiarire maggiormente la causa della morte.  

Le autorità sanitarie dell’Andalusia hanno reso noto che il paziente – ricoverato nella terapie intensiva di Cordoba – aveva 31 anni ed aveva un’infezione tipo meningite. Il ministero spagnolo della Salute ha reso noto ieri che vi sono 4.298 casi di persone infettate nel paese. Su 3.750 ammalati di cui si hanno informazioni disponibili, 20 sono stati ricoverati. Fra gli ammalati si contano 4.081 uomini e 64 donne, mentre di tre non è stato reso noto il sesso.  

FLASH

Le ultime

Quarta ondata di caldo, le previsioni per le prossime ore

In questa seconda parte della settimana si sta facendo strada sull’Italia una massa d’aria rovente associata, come sempre, dall’anticiclone...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.