Centaurus, Pregliasco: “Candidata a dominare, onda fra 2-3 mesi”
C

La striscia

(Adnkronos) – La sottovariante BA.2.75 di Sars-CoV-2, ribattezzata Centaurus dai social, ha i numeri per diventare “la prossima protagonista” della pandemia di Covid-19. In merito, il virologo Fabrizio Pregliasco ha pochi dubbi: “Credo davvero – spiega all’Adnkronos Salute – che” questo nuovo sottolignaggio di Omicron, trovato anche in Italia come certifica l’ultimo monitoraggio Covid Istituto superiore di sanità-ministero della Salute, “possa essere una sottovariante candidata ad alimentare la prossima onda di contagi fra 2-3 mesi”, stima il docente di Igiene dell’università Statale di Milano, direttore sanitario dell’Irccs Galeazzi.  

“I dati relativi alle mutazioni di Centaurus – sottolinea – riferiscono una maggiore affinità” del nuovo sottolignaggio “per i recettori Ace2” delle cellule umane, quindi “una maggiore capacità di trasmissione, superiore a quella della Omicron attualmente dominante”. BA.2.75 mostra “poi anche una possibilità di sfuggire alla risposta immunitaria pregressa. Una potenzialità che, se confermata, può appunto garantire a questa sottovariante di diventare protagonista. Non ci sono invece al momento dati su una maggiore gravità di Centaurus”. Questo parametro “si potrà valutare solo su una casistica più ampia”, precisa Pregliasco.  

“Resto comunque della mia idea”, ribadisce l’esperto: “Le prossime saranno onde a digradare, come quelle disegnate da un sasso buttato in uno stagno”, ripete Pregliasco. L’entità delle risalite dei contagi dipende infatti dalla popolazione suscettibile all’infezione e “tutto sommato siamo molto freschi di un gran numero di contagi, il che mi fa prevedere onde future, ma in discesa”. Complice anche, si spera, l”effetto rivaccinazione’.  

FLASH

Le ultime

Quarta ondata di caldo, le previsioni per le prossime ore

In questa seconda parte della settimana si sta facendo strada sull’Italia una massa d’aria rovente associata, come sempre, dall’anticiclone...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.